Tv&Gossip

«Pose» è su Netflix: preparatevi a farvi conquistare

by Vanityfair.it RSS

«Pose» è su Netflix: preparatevi a farvi conquistare

Lo sfavillante mondo delle «ballroom» newyorchesi degli anni Ottanta e un cast fatto quasi interamente di attrici transgender. Pose , l’ultima creatura di Ryan Murphy, finalmente disponibile anche in Italia su Netflix, è una serie che per molti versi non avete mai visto. Eppure, vi sembrerà incredibilmente familiare. LEGGI ANCHE Serie tv, cosa guardare a febbraio Il suo cuore pulsante sono appunto i saloni leggendari dove gay afroamericani, ispanici e donne transgender potevano esprimersi liberamente. La pista da ballo, i costumi griffati, la musica disco: è fra queste mura che negli anni Settanta è nato il «voguing», la danza che esagerava le pose delle modelle, arrivata solo dopo al grande pubblico, grazie a Madonna. Nella ballroom vigeva una gerarchia precisa, basata sulle « case » («house») guidate dalle rispettive «...

X
Ricercalo.it è su Facebook, ci aiuti a crescere?