Sport

Ncaa, Final Four all’italiana: ecco i 5 motivi per non perdersele

by Gazzetta.it

Ncaa, Final Four all’italiana: ecco i 5 motivi per non perdersele

Quattro pretendenti, un titolo nazionale da assegnare. La prima palla a due delle Final Four sarà alzata stanotte, 9 minuti dopo la mezzanotte italiana. Virginia-Auburn apre il programma, segue Michigan State-Texas Tech. La regina del Grande Ballo universitario sarà poi incoronata di lunedì, come sempre, dopo la finalissima. Il taglio di retina e la musichetta di one shining moment, sempre da brividi, terranno incollata l’America ai televisori o ai computer portatili, per chi non ha la fortuna di vedere le partite, e meglio ancora gustarne l’atmosfera, da Minneapolis. Tra i mille legittimi motivi per non perdersi la magia del college basketball americano ne abbiamo individuati cinque. MADE IN ITALY – Davide Moretti, figlio d’arte, 21 anni compiuti durante la March Madness, è diventato il primo italiano a qualificarsi per...

X
Ricercalo.it è su Facebook, ci aiuti a crescere?