Sport

Vita da Trapattoni: consacrazione con le big, infausta Cagliari e sogno Viola

by Calcio Fanpage

Vita da Trapattoni: consacrazione con le big, infausta Cagliari e sogno Viola

Juventus, Milan, Inter. Trapattoni è stato l’unico a fare bene con tutte e tre le grandi del calcio italiano. Nato, vissuto e cresciuto nella scuola calcistica rossonera dopo essere stato adocchiato da Malatesta, Giuan  è diventato uno dei punti fermi del Milan di Nereo Rocco e ha vinto quasi tutto ciò che si poteva vincere come calciatore a livello di club. Per molti anni era diventato l’uomo che no non aveva fatto toccare palla a Pelé in un’amichevole tra l’Italia e il Brasile ma fu lo stesso Trap a togliere un po’ d’aura a quella presunta impresa: “Pelé era così bravo che non veniva neanche voglia di picchiarlo. E poi quella volta lì, a Milano, aveva una caviglia in disordine. Ma doveva giocare. La tariffa del Santos era: 50mila dollari con Pelé dall'inizio, 10mila senza Pelé”. Semplice, lineare. Il Milan...

X
Ricercalo.it è su Facebook, ci aiuti a crescere?