Sport

Nainggolan: "Monchi, o io o lui. Rischiavo di fare la guerra"

by Gazzetta.it

Nainggolan: "Monchi, o io o lui. Rischiavo di fare la guerra"

Oggi sono entrambi distanti da Roma: Radja Nainggolan, con alterne fortune, è all’Inter, Ramon Monchi si appresta invece a ritornare a Siviglia, il club di una vita che sembra averlo convinto a dire no all’Arsenal. Che i rapporti tra i due non fossero semplici si sapeva, adesso arriva la conferma diretta - che più diretta non si potrebbe - del belga al portale “hln.be”: “Fossi rimasto alla Roma si sarebbe potuta scatenare una guerra Mondiale”. RETROSCENA — Nainggolan, senza filtri, racconta: “Ho avuto un battibecco con il direttore sportivo Monchi, non si è comportato in modo professionale nei miei confronti. Se in estate mi avesse detto : ‘Ti vogliamo cedere’ io l’avrei accettato. Invece non ha fatto così, e nel frattempo ha mandato alcuni intermediari in Turchia per cedermi a mia insaputa. A quel punto...

X
Ricercalo.it è su Facebook, ci aiuti a crescere?