Sport

Eintracht, c'è un po' d'Italia. Dal 1997 si parla... siciliano

by Gazzetta.it

Eintracht, c'è un po' d'Italia. Dal 1997 si parla... siciliano

Dagli amici mi guardino i tedeschi, che dagli italiani mi guardo io. E un italiano ce l’ha pure l’Eintracht. Anzi, facciamo così: non c’è tedesco che sia nel club di Francoforte da più tempo di Franco Lionti, 52 anni, siciliano di Cattolica Eraclea, provincia di Agrigento. “Nessuno come me conosce il team: sono dentro dal 1997, quasi per caso, capitai in un Germania-Albania Under 21, qualche settimana dopo mi chiamò l’Eintracht per aiutare i ragazzi stranieri che arrivavano a giocare nel club. Mi davano 200 marchi al mese (200 mila delle vecchie lire italiane, ndr), praticamente un rimborso spese. Dal 1998 sono diventato ufficialmente magazziniere. Eccomi qua, 22 anni dopo”. Lo chiamano “Kit manager”, in realtà è molto di più di quello che dalle nostre parti s’intende per magazziniere. Per capirsi: il club ha...

X
Ricercalo.it è su Facebook, ci aiuti a crescere?