Sport

L'abbraccio a Matteo, la promessa di non mollare mai: Sergio Pellissier l'ultimo Highlander

by Calcio Fanpage

L'abbraccio a Matteo, la promessa di non mollare mai: Sergio Pellissier l'ultimo Highlander

Festeggiare un gol con il proprio figlio, a bordo campo, nel momento dell'esultanza mentre tutti ti guardano, cercandolo, abbracciandolo. Sergio Pellissier ha avverato il suo sogno domenica, al Bentegodi quando ha infilato la porta della Lazio ed è corso subito ad abbracciare il piccolo Matteo, speciale raccattapalle per l'occasione. Un'occasione importante, perché il capitano del Chievo Verona ha siglato 110 reti con la maglia dei Mussi Volanti, 151 in totale nella sua lunghissima carriera. Una rete speciale, che sarà ricordata per sempre anche dal piccolo di famiglia, calciatore provetto e gran tifoso di papà a tal punto da confidargli in un simpatico siparietto in diretta su Sky Sport che " non mi interessa vedere gli altri giocare, papà, io voglio vedere solo te". Capitan Chievo Il gol, l'abbraccio in campo, la chiacchierata...

X
Ricercalo.it è su Facebook, ci aiuti a crescere?