Musica

Il significato di Sotto il segno dei pesci, in cui Antonello Venditti canta una generazione

by Music Fanpage

Il significato di Sotto il segno dei pesci, in cui Antonello Venditti canta una generazione

Era l'8 marzo del 1978, l'Italia era nel pieno degli anni di piombo, a pochi giorni dal rapimento di Aldo Moro da parte delle Brigate Rosse, e musicalmente l'Italia avrebbe visto l'uscita di alcuni degli album fondamentali per la Storia della musica nazionale: in quei mesi uscirono Lp come "Una donna per amico" di Lucio Battisti, "De Gregori" di Francesco De Gregori, "Rimini" di Fabrizio De Andrè, "Zerolandia" di Renato Zero, "Figli delle stelle" di Alan Sorrenti, "Amerigo" di Francesco Guccini, giusto per citarne alcuni. E il 1978 è anche l'anno di uscita di "Sotto il segno dei Pesci", uno degli album fondamentali nella ricca discografia di Antonello Venditti, cantautore romano che aveva già regalato al pubblico album come "Lilly", ma anche, prima, tra gli altri "Quando verrà Natale" (con "Campo de' fiori") o quel "Theorius...

X
Ricercalo.it è su Facebook, ci aiuti a crescere?