Motori

MotoGP, Valentino Rossi: Non pensavo che i piloti dell'Academy potessero battermi

by Motori Fanpage

MotoGP, Valentino Rossi: Non pensavo che i piloti dell'Academy potessero battermi

in foto: Valentino Rossi al box Sepang durante i test MotoGP / Getty La VR46 Riders Academy sta portando grandi soddisfazioni a Valentino Rossi che in pochi anni ha festeggiato due campioni del mondo, Franco Morbidelli nel 2017 in Moto2 e Francesco Bagnaia nel 2018, sempre in Moto2. È anche vero che, prima che mettesse in piedi la sua scuola, l’ipotesi che uno dei suoi allievi potesse batterlo, non esisteva neppure. Possibilità che quest’anno può invece diventare concreta, visto che nel 2019 sia Morbidelli sia Bagnaia correranno in MotoGP ed entrambi potranno disporre di materiale competitivo. Per il Morbido sarà il secondo anno in top class ma il primo con la Yamaha del nuovo team Petronas SRT. Bagnaia, invece, al debutto quest’anno nella classe regina, potrà contare sulla Ducati schierata dal team Alma Pramac. Rossi: "Mai...

X
Ricercalo.it è su Facebook, ci aiuti a crescere?