Motori

Kawasaki Versys 1000 2019: prova, prezzo, versioni, pregi e difetti

by Motorbox.com

Kawasaki Versys 1000 2019: prova, prezzo, versioni, pregi e difetti

IN SELLA I n sella alla Versys ci si sente subito a proprio agio, la seduta posta a 840 mm è accessibile anche per chi non ha lo stacco di coscia di Naomi Campbell e triangola perfettamente con le pedane e il manubrio, proteso verso il pilota. La risultante è una posizione confortevole ma “attiva” che favorisce il controllo di una moto che pesa oltre 250 kg. La sella è comoda come il divano di casa e permette di macinare chilometri senza mai avvertire la fatica, lo stesso trattamento è riservato al passeggero accolto in una porzione di sella ben imbottita e di dimensioni generose. MUCCHIO SELVAGGIO Il manubrio, largo come si usa su ormai tutte le tourer, ospita due blocchetti elettrici super affollati, tanta elettronica uguale tanti pulsanti. Quello di sinistra è il più congestionato (ovviamente) e ospita, oltre ai soliti...

X
Ricercalo.it è su Facebook, ci aiuti a crescere?