Cultura

Cinquant'anni fa le procure sequestrarono il film "Teorema" di Pasolini

by Il Post » Cultura

Cinquant'anni fa le procure sequestrarono il film "Teorema" di Pasolini

Cinquant’anni fa la procura di Roma sequestrò Teorem a, un film di Pier Paolo Pasolini che era da poco stato presentato al Festival di Venezia ed era appena uscito nei cinema. Il film fu sequestrato da tutti i cinema di Roma e la procura comunicò al ministero del Turismo e dello Spettacolo di disporne il sequestro in tutta Italia, «per oscenità e per le diverse scene di amplessi carnali, alcune delle quali particolarmente lascive e libidinose, e per i rapporti omosessuali tra un ospite e un membro della famiglia che lo ospitava». Un paio di mesi dopo Pasolini e Donato Leoni, uno dei produttori del film, furono processati per oscenità a Venezia, dove Teorema era stato mostrato per la prima volta, rischiando fino a sei mesi di carcere. Furono assolti e il film tornò nelle sale. Quello di Teorema  è un caso interessante...

X
Ricercalo.it è su Facebook, ci aiuti a crescere?