Cronaca

Stefano Leo, Said Mechaquat: Ho scelto lui perché era giovane e italiano

by Blitz quotidiano » Cronaca Italia

Stefano Leo, Said Mechaquat: Ho scelto lui perché era giovane e italiano

Omicidio Stefano Leo, Said Mechaquat: “Ho scelto lui perché era giovane e italiano e avrebbe fatto scalpore” TORINO – “Ho scelto lui perché era giovane e italiano e avrebbe fatto scalpore”. Così Said Mechaquat , il 27enne di origini marocchine reo confesso dell’omicidio di Stefano Leo, ha spiegato agli investigatori il criterio incomprensibile con cui ha selezionato la sua vittima. Quando Stefano, commesso di 34 anni, è uscito di casa per recarsi al lavoro, non poteva immaginare che sarebbe morto per il solo fatto di essere “giovane, italiano e felice”. “Mi bastava che fosse italiano, uno giovane, più o meno della mia età, che conoscono tutti quelli con cui va a scuola, si preoccupano tutti i genitori e così via”. “Volevo ammazzare un ragazzo come me – ha aggiunto -Volevo togliergli tutte le promesse che...

X
Ricercalo.it è su Facebook, ci aiuti a crescere?