Cronaca

Imane Fadil è morta per mix di sostanze radioattive

by Blitz quotidiano » Cronaca Italia

Imane Fadil è morta per mix di sostanze radioattive

Imane Fadil, è morta per un “mix di sostanze radioattive” la testimone del processo Ruby (foto Ansa) ROMA – E’ morta per un “mix di sostanze radioattive” Imane Fadil, la modella testimone chiave nel processo Ruby Ter, sulle cosiddette cene eleganti ad Arcore, deceduta lo scorso 1 marzo. E’ quanto è emerso, scrive l’agenzia “Ansa”, dagli esiti degli esami tossicologici disposti lo scorso 26 febbraio dai medici dell’Humanitas di Rozzano ed effettuati in un centro specializzato di Pavia. Da quanto è stato riferito, Fadil, 34 anni, si è sentita mala a casa di un amico, da cui viveva, a gennaio e poi il 29 di quel mese è stata ricoverata all’Humanitas di Rozzano, prima in terapia intensiva e poi in rianimazione. La procura di Milano ha aperto un’inchiesta per omicidio volontario sulla sua morte. La stessa...

X
Ricercalo.it è su Facebook, ci aiuti a crescere?