Cronaca

Alfonso Campochiaro investito e ucciso a Pozzuoli durante "gara clandestina" in via Napoli: giovane arrestato per omicidio stradale

by Today.it > Cronaca

Alfonso Campochiaro investito e ucciso a Pozzuoli durante "gara clandestina" in via Napoli: giovane arrestato per omicidio stradale

I carabinieri di Pozzuoli (Napoli) hanno tratto in arresto per omicidio stradale un giovane di 21 anni che, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, gareggiando in auto con un coetaneo nella notte tra venerdì e sabato aveva provcato un gravissimo incidente, nel quale era morto il 62enne Alfonso Campochiaro, netturbino. Il giovane, alla guida della 500 del nonno e con a bordo la sua ragazza, aveva iniziato una gara con un giovane e durante la corsa, in centro a Pozzuoli, ha travolto e ucciso all'istante Campochiaro, il quale in motorino si stava recando al lavoro all’imbarco dei traghetti del porto di Pozzuoli. Doveva arrivare a Procida, come ogni giorno. Denunciato per omicidio stradale in concorso anche la persona che stava gareggiando con lui, un 21enne di Quarto che guidava la Fiesta della madre. L'investitore era sì...

X
Ricercalo.it è su Facebook, ci aiuti a crescere?