Cronaca

Omicidio Carlo Cicchelli in Brasile

by Today.it > Cronaca

Omicidio Carlo Cicchelli in Brasile

Approfondimenti Carlo, il cadavere tenuto in un sacco per oltre un mese: la compagna ha confessato 7 novembre 2018 ; Ci sono ancora molti aspetti poco chiari nell'omicidio dell'avvocato torinese Carlo Cicchelli a Maceiò, in Brasile.  La compagna Cléa Fernanda Màximo da Silva ha confessato di averlo ucciso e di aver tenuto il cadavere in casa per un mese all'interno di sacchi di plastica, utilizzando varie sostanze e prodotti per attenuare gli odori provenienti dal corpo in decomposizione. Cicchelli sarebbe stato ucciso durante un rituale di magia nera a cui la donna era stata obbligata a partecipare. Secondo i giornali brasiliani alcuni amici hanno rivelato che Cicchelli spesso raccontava degli "strani" discorsi della compagna sui riti voodo. Il sito d'informazione brasiliano, "G1", scrive che la donna nella confessione ha detto...

X
Ricercalo.it è su Facebook, ci aiuti a crescere?