Cronaca

"Case popolari in cambio di voti": arresti a Lecce

by Today.it > Cronaca

"Case popolari in cambio di voti": arresti a Lecce

Alloggi di edilizia residenziale pubblica assegnati a persone non in posizione utile in graduatoria, per acquisire consenso elettorale: è questa l'ipotesi di reato formulata dai magistrati della Procura della Repubblica di Lecce. Al termine delle indagini coordinate dalla stessa Procura, i finanzieri del Comando Provinciale di Lecce hanno eseguito un'ordinanza di misura cautelare nei confronti di nove persone (di cui due in carcere, cinque agli arresti domiciliari e due con obblighi di dimora) indagate a vario titolo per reati di associazione a delinquere, peculato, corruzione, corruzione elettorale, abuso d’ufficio, falso, occupazione abusiva, violenza privata e lesioni. Arresti a Lecce: coinvolti amministratori e funzionari del Comune LeccePrima dà i dettagli dell'indagine. A firmare le ordinanze, il giudice per le indagini...

X
Ricercalo.it è su Facebook, ci aiuti a crescere?