Cronaca

Rai, il consigliere Laganà scrive a Mattarella: «Atti di Foa inefficaci»

by ilmessaggero.it - Primopiano

Rai, il consigliere Laganà scrive a Mattarella: «Atti di Foa inefficaci»

«Gli atti di Foa sono inefficaci». Questo in sintesi il contenuto di una lettera che il consigliere Rai Riccardo Laganà ha scritto al presidente Sergio Mattarella, alle altre principali cariche istituzionali del Paese e al Procuratore Generale della Corte dei conti. 

LEGGI ANCHE Caso Foa, M5S e la minaccia a FI: una tassa sugli spot tv

La autoassunzione della carica di Presidente da parte di Marcello Foa è «integralmente priva di efficacia» e «non rimane priva di gravissime conseguenze giuridiche per la società Rai», scrive Laganà sottolineando che gli atti sottoposti alla firma di Foa sono «in realtà privi di qualsiasi effetto» e invita gli organi politici ad attivarsi per risolvere la situazione di stallo.

X
Ricercalo.it è su Facebook, ci aiuti a crescere?